Pane con Acqua di Frutta fermentata (senza lievito!).

Per fare il pane ci vuole il lievito… per fare il lievito ci vuole la frutta… per fare la… fermiamoci qui. Se vuoi una soluzione alternativa al lievito madre o di birra, più veloce e seplice (e forse anche più naturale possibile) creiamo dell’Acqua di frutta fermentata con cui fare l’impasto!

Se vuoi sapere come fare l’acqua di Frutta fermentata aprite questo post:

#telapossodinacosa : Lievitare senza lievito si può: Acqua di Frutta Fermentata

Sono andata alla ricerca di un metodo alternativo per fare il pane senza lievito di birra, non essendo riuscita ancora a sperimentare bene il lievito madre. Il problema del pane con il lievito di birra, almeno per la mia esperienza, è che il giorno dopo ha quei sentori acidi che rovinano invece la fragranza delle 24 ore precedenti. E siccome quando si fa il pane non se ne fa un pezzetto… è veramente un peccato. A quel punto preferisco congelarlo a pezzi per non perdere il sapore originale del pane appena sfornato.

Ma vista la scoperta di questa Acqua di Frutta fermentata, non ho più questi problemi. Ti do le dosi e il procedimento, così mi saprai dire. Devi partire dalla sera prima.

Per il preimpasto ti serve:

100 gr di Acqua di Frutta fermentata
100 gr di Farina
(o cmq in egual misura)

Lascia raddoppiare l’impasto altamente idratato, ci metterà 12 h.

pre-impasto

Per fare il Pane ti serve:

150 gr di pre-impasto
500 gr di Farina (ti consiglio un 0 o una 1, comunque farine adatte a lunghe lievitazioni)
300/320 ml di acqua
1 cucchiaino di sale

Impasta tutto per bene in una ciotola e far lievitare per 3 o 4 ore, il tempo che raddoppi l’impasto.

Togli l’impasto dalla ciotola, rimpasta per dare un pò di forza al tutto. Crea la forma che più ti piace.
Per la cottura in forno casalingo, io ti consiglio di creare o una forma allungata, oppure di dividere l’impasto in due filoncini. Il pane si cuocerà sicuramente meglio.
Cuoci a 200° per 45 min, ma dopo 30 minuti controlla la cottura.

Io sono stata molto soddisfatta del risultato e della durata del pane. Ti consiglio di conservarlo in una busta di plastica per alimenti ben chiuso.

Buon appetito fammi sapere, e se provi la ricetta taggami su instagram: @zzzing_blog
Grazie !